Cerca
Close this search box.

Volley femminile. Serie C. Il Valdarno Insieme si ferma dopo cinque vittorie consecutive

Dopo cinque vittorie consecutive si ferma la marcia della capolista Volley Insieme ad opera della raspante e giovanissima formazione del Montelupo, che complice una gara senza sbavature ha avuto la meglio in tre set, commettendo pochi errori e giocando una pallavolo spumeggiante. Da segnalare il problema fisico che ha colpito Chiara Poggesi, vittima di un infortunio ad un dito della mano che l’ ha costretta ad abbandonare il campo. Durante il secondo set, sul punteggio di 17-14 per la Volley Insieme, in fase di palleggio a fil di rete, la giovane ha subito un contrasto violento per un attacco invadente di una giocatrice avversaria. Il direttore di gara ha poi assegnato il punto a Montelupo dando il via alla rimonta delle bianconere. Alla Poggesi sono giunti gli auguri di pronta guarigione da parte di tutto lo staff.
Dunque tanti meriti alle locali ma tanti, tantissimi demeriti in casa valdarnese. Squadra sotto tono, con totale assenza di muri, difesa debole e attacchi evanescenti che hanno dato la sensazione fin da l’ inizio a tecnici e tifosi che la serata avrebbe preso un piega negativa, con un finale assolutamente scontato.
Dopo il primo parziale perso a 19, nonostante la squadra fosse ancora debole in tutti i fondamentali e nonostante l’ infortunio di Chiara, c’è stato rammarico in casa Volley Insieme per i successivi set condotti per larghi tratti anche con un buon margine di vantaggio. 17-14, 23-20 nel secondo, 15-10, 17-13 nel terzo. Ma i troppi errori commessi, sintomatici della serata sorta, hanno consegnato i due parziali e la partita alle ragazze di Montelupo.

Articoli correlati