Cerca
Close this search box.

Partono i Giochi senza Frontiere del Valdarno. 8 squadre coinvolte

Tra 48 ore 8 squadre e oltre 80 giocatori e giocatrici di tutti i comuni del Valdarno si affronteranno nella dodicesima edizione dei Giochi senza Frontiere, che si terranno a Piandiscò. Di fronte giovani e meno giovani che avranno grande voglia di far vincere la loro comunità. L’evento, dal titolo “Valdarno Gioca!”, si terrà venerdì 14 luglio a partire dalle 21 presso gli impianti sportivi “Paolo Cuccoli”, in via Propositura.
Le squadre partecipanti sono Cavriglia, Figline e Incisa Valdarno, Leccio, Montevarchi, Reggello, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini che sfideranno i padroni di casa di Piandiscò, guidati da capitan Biffoli.
Le squadre stanno lavorando e si allenano da tempo, la competizione e l’euforia sono alle stelle. 5 i giochi (“Chi semina vento raccoglie tempesta: La gallina ha fatto l’ovo: “Balla” coi lupi: Il Giro del Valdarno: “Buzzurri” edition: Perle ai porci).
Valdarno Gioca è un’iniziativa legata al divertimento stile “giochi senza frontiere”, alle sfide locali, ma rappresenta dunque un’occasione di aggregazione, solidarietà e messaggi sociali, inserita nella rete nazionale di Italia Gioca senza Frontiere. Anche quest’anno si rinnoverà la collaborazione con il gruppo di Donatori di Sangue Fratres del Valdarno, con la Pro Loco di Pian di Scò e la locale Parrocchia, che metterà a disposizione i suoi spazi. Oltre ai giochi, faranno da cornice alla serata l’area #StreetFood/#drink, l’area bimbi/famiglie con giochi gonfiabili a ingresso gratuito e la festa finale con DJ Set. L’iniziativa vede il patrocinio del comune di Castelfranco Piandiscò.

Articoli correlati