Cerca
Close this search box.

Perdono di Terranuova. Edizione da ricordare

Riproduci video

Ieri sera si sono concluse le feste del Perdono di Terranuova Bracciolini e quella del 2023 è stata un’edizione che rimarrà negli annali per la presenza di visitatori e per la gestione complessiva della manifestazione. Cinque giorni di festa, trecento espositori, trentacinque giostre nel luna park, venti associazioni presenti, iniziative per l’intrattenimento dei più piccoli, oltre cento addetti ogni giorno alla sicurezza, con personale sanitario e stewards, ma soprattutto un flusso continuo di persone.

“Grazie a chi ha partecipato e a tutti coloro che hanno collaborato – ha detto il Sindaco, Sergio Chienni – si è trattato di un bel lavoro di squadra”. “I numeri delle presenze quotidiane, i tantissimi espositori e l’attesa che caratterizzava anche questa edizione – ha detto Emanuele Cerri, Presidente della ProLoco di Terranuova – hanno reso l’organizzazione della Fiera complessa ma gratificante. La collaborazione con il Comune è stata ancora una volta proficua, restituendo alla comunità un Perdono che è sinonimo di una città viva. Un risultato che ripaga la complessità della macchina organizzativa perché rimarca quanto questa festa sia la festa di tutti”.

IN HOME L’INTERVISTA AL SINDACO DI TERRANUOVA SERGIO CHIENNI

Articoli correlati