Cerca
Close this search box.

Sabato 6 Novembre arriva al Politeama di Montevarchi una rassegna di musica immersiva

Da un’idea di Lorenzo Boscucci e Arlo Bigazzi, sabato 6 novembre, alle ore 21.30, sarà inaugurato a Montevarchi allo Spazio Politeama in via Mochi, la rassegna di musica immersiva “Pòlys-Theàma Èch-ò – Incontri immersivi tra suoni e arti figurative”.
Questo evento è promosso dall’Associazione MAHmutt e dalla Materiali Sonori, la serie di quattro iniziative prende a pretesto il suono che riproduce la grande sala del ex-cinema Politeama, rilanciato a nuova vita e anche ad un inedito ruolo di aggregazione creativa. Il progetto, sviluppato con l’artista e presidente dell’associazione MAHmutt, Andrea Bigazzi, ha quindi come obiettivo quello di proporre uno spazio urbano rigenerato come un vero e proprio art lab dove potranno convivere varie discipline artistiche. La rassegna “Pòlys-Theàma Èch-ò” si apre con l’istallazione di Andrea Bigazzi con luci e visual di Simona Canacci – che sarà poi adattata alle altre performance musicali – e il concerto di Mirio Cosottini, musicista, filosofo, ritrattista e autore di saggi sull’improvvisazione, accompagnato da Lorenzo Boscucci e Arlo Bigazzi. Il trio, già rodato in vari progetti fra i quali si ricorda “Majakovskij!”, “Io canto il corpo elettrico” e “Dantedamore”. Tutte le performance musicali saranno adattate e rese ancora più uniche dall’affascinante ambiente dell’antico cinema montevarchino.
La rassegna proseguirà venerdì 19 novembre “Labiritmi” presentato dal percussionista Marzio Del Testa; sabato 4 dicembre “Y.K. L’altra metà del cielo” a cura di Diego Repetto con la performer Valeria Russo e la sonorizzazione di Gianni Maroccolo per concludersi venerdì 17 dicembre  “Only Light Moves” con la band romana The Ladder Cloud Thing.

Articoli correlati