Cerca
Close this search box.

Missione compiuta per il Terranuova Traiana. I biancorossi pareggiano con il Giulianova e volano in Serie D

Dopo il 3-1 dell’andata, arrivato in trasferta in quel di Giulianova, i biancorossi si presentano al match di ritorno senza dover cercare ad ogni costo di fare risultato. La partita è stata comunque molto vivace. Nel primo tempo va avanti il Giulianova con un colpo di testa del suo numero 9 Cognigni. Dopo dieci minuti risponde presente l’altro numero 9 Sacconi. Nel secondo tempo, tanti contatti e gioco frammentato. Con il pareggio il Terranuova Traiana si aggiudica la finale play off e sbarca in Serie D.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO

Inizia la partita al Virgilio Fedini di San Giovanni, scelto come palcoscenico di questa finale play off di ritorno per motivi di ordine pubblico. Fasi iniziali subito concitate, con il Giulianova che prova a spingersi in avanti. Risponde bene il Terranuova Traiana che, al 4′ minuto di gioco, conquista una punizione dalla lunga distanza. Ancora possesso biancorosso che termina con un tiro di Marino che si spenge sul fondo alla destra dell’estremo difensore ospite Boccanera. Bella occasione per i padroni di casa con un’incursione di Sacconi che, con il suo destro deviato, conquista il primo corner della partita. Sugli sviluppi dell’angolo, Mannella serve corto Cioce che va alla conclusione ancora deviata e, quindi, ancora angolo sempre dal lato di destra. Questa volta niente di fatto, può ripartire la formazione giallorossa. Continua la pressione della formazione terranuovese con un destro da fuori area di Mannella che si spenge sul fondo. Dopo 10 minuti di partita, ancora nessuna grande occasione ma sicuramente i padroni di casa sembrano essere molto più propositivi. Quando scocca il quarto d’ora di gioco, ancora 0-0 al Fedini con molti duelli a centro campo. Al 17′ occasione per gli ospiti, cross dalla destra di Massetti a cercare l’incornata di Di Paolo che conclude sull’esterno della rete. Al 19′ rimane a terra il centrocampista ospite Zanon dopo uno scontro senza, però, alcune conseguenze. Ne approfittano le due compagini per dissetarsi, visti i 33º che si fanno sentire. Al 22′ cartellino giallo dato inizialmente ai danni di Cioce per un fallo su una ripartenza ospite. L’attaccante giallorosso era però in fuorigioco e quindi, sotto consiglio dell’attento assistente Dattilo, il direttore di gara concede la punizione ai padroni di casa revocando l’ammonizione. Ormai prossimi alla mezz’ora di gioco il Giulianova inizia a prendere campo. Proprio a seguito di questa fiducia, trovata dagli ospiti, arriva il vantaggio giallorosso grazie all’incornata vincente di Cognigni che ha raccolto alla perfezione l’assist del numero sette Di Paolo. Al 29′, quindi, passa in vantaggio il Giulianova e continua a spingere in cerca del raddoppio. Arrivati al 37′ continua la pressione degli ospiti, con il Terranuova Traiana che deve ancora scuotersi dallo svantaggio. Provano a reagire i biancorossi con una conclusione respinta da Marini. Insistono i padroni di casa ed è soltanto questione di tempo per veder realizzare l’1-1. Al 39′, con un’azione sulla destra, ribadisce a rete Sacconi con un destro rasoterra ad incrociare. La partita torna in parità ma, nel computo totale, adesso il Terranuova Traiana si trova sul punteggio di 4-2 e quindi la situazione resta invariata. Continua a spingere la formazione di Becattini che, sull’ali dell’entusiasmo, crea problemi alla difesa ospite. Emozioni da un lato e dall’altro. Infatti al 44′, occasione per l’autore del gol Cogngni che viene imponitzzato da Fedele. Chiude in avanti il Terranuova Traiana, conquistando il quarto calcio d’angolo della gara. Concessi due minuti di recupero. Arriva il duplice fischio di Zantedeschi che dichiara la fine del primo tempo.

 

 

SECONDO TEMPO

Inizia la ripresa. Sostituzioni per il Giulianova: entra Lenoci ed esce Tempestilli. Al 3′ minuto ammonito Giglio, della formazione ospite. La formazione di Becattini ricomincia come aveva finito e al 7′ conquista il primo angolo della ripresa. Al 8′, arriva il secondo cartellino giallo ai danni degli ospiti: ammonito Zanon. Squillo del Giulianova, al 10′ minuto arriva la conclusione di Massetti. Il suo destro, però, va alto sopra la traversa. Risponde prontamente la compagine di casa che al 13′ si fa vedere con Massai. Destro debole e poco preciso che finisce largamente a lato di Boccanera. Al 17′ ancora cambi per il Giulianova. Entra Piccioni al posto dell’ammonito Giglio. Al 19′ ammonito Napolano. Calcio d’angolo numero sette per il Terranuova Traiana. Dopo una serie di carambole, conclude Massai alto sopra la traversa. Al 21′ altra sostituzione per gli ospiti: entra Marchionni ed esce Di Paolo. Al 27′ occasione per i padroni di casa: Sacconi mette in mezzo per Privitera che di testa costringe ad intervenire in due tempi Boccanera. Quarto cambio per il Giulianova: entra Maffione ed esce l’ammonito Napolano. Al 30′ grande intervento di Fedele che si distende e respinge a mano aperta la conclusione potente sulla destra da fuori area di Di Paolo. Angolo per la formazione giuliese che prova ad aumentare i giri del motore per sperare in un’incredibile rimonta. Al 34′ punizione per il Giulianova. Bella conclusione di Di Paolo ma ancora un attento Fedele la devia in calcio d’angolo. Prima sostituzione del Terranuova Traiana: entra Taflaj ed esce Massai. Punizione per i padroni di casa dalla zona della bandierina di sinistra. Mannella prova direttamente la conclusione ma respinge Boccanera. Al 41′ si scaldano gli animi. Dopo un brutto fallo ai danni di Privitera, il giocatore biancorosso reagisce alle provocazioni e viene così espulso dal direttore di gara. Terranuova Traiana in dieci uomini. Calmati gli animi, arriva una sostituzione per il Giulianova. Entra Iacovoni ed esce Zanon. Ammonito Maffione. Calcio d’angolo per i padroni di casa che ormai vedono il traguardo molto vicino. Saranno 6 i minuti di recupero. I giallorossi provano disperatamente a spingersi in avanti ma senza successo. Metà del recupero se ne è andato e i padroni di casa iniziano a pregustare la festa. I tifosi biancorossi iniziano ad alzare i decibel ed aspettano soltanto il triplice fischio. Game over al Fedini. Finisce 1-1 tra Terranuova Traiana e Giulianova. I biancorossi compiono l’impresa e approdano in Serie D.

 

FORMAZIONI

TERRANUOVA TRAIANA – Fedele; Cappelli, Petrioli, Bega, Saitta, Cioce, Marini, Privitera, Sacconi, Massai (Taflaj 36′ s.t.), Mannella. Allenatore: Marco Becattini

A disposizione: Antonielli, Arnetoli, Senzamici, Minatti, Ceppodomo, Ortiz Lopez, Taflaj, Viganò, Neri.

GIULIANOVA – Boccanera; Napolano (Maffione 28′ s.t.), Tempestilli (Lenoci 1′ s.t.), Giglio (Piccioni 17′ s.t.), Di Paolo (Marchionni 21′ s.t.), Zanon (Iacovoni 43′ s.t.), Di Paolo, Donatangelo, Cognigni, Carbonelli, Massetti. Allenatore: Angelo Pagliaccetti

A disposizione: Novi, Di Felice, Mucciconi, Maffione, Lenoci, Iacovoni, Di Giuseppe, Piccioni, Marchionni.

Arbitro: Zantedeschi della Sezione di Verona

Ammoniti: Giglio (3′ s.t), Zanon (8′ s.t.), Napolano (19′ s.t.), Maffione (44′ s.t.)

Marcatori: Cognigni (29′), Sacconi (39′)

 

Articoli correlati