Cerca
Close this search box.

Cresce l’attesa per Giulianova-Terranuova Traiana. Il fischietto sarà mantovano. Il doppio ex Riccardo Bettini…

Sarà Francesco Passarotti della sezione di Mantova l’arbitro che dirigerà domenica, al Fadini, la gara di andata della finale play off di Eccellenza tra Giulianova e Terranuova Traiana. Il primo assistente sarà Angelo Spoletini di Rieti, il secondo Marco Palazzo di Campobasso. 27 anni, mantovano doc e figlio dell’ex Presidente della Sezione di Mantova, Luca, ora Componente del Settore Tecnico dell’Aia, Passarotti ha esordito a novembre 22 in CAN D. Primo importante traguardo di un percorso cominciato nel 2014, che lo ha portato a calcare i campi più difficili della Lombardia fino alla promozione in Serie D lo scorso mese di luglio. Lo sport è stato sempre parte integrante della vita di Francesco, calciatore del Curtatone in passato, ora arbitro ed in futuro professionista del settore vista la recente laurea conseguita in Scienze Motorie Sportive. Già visto al Rubens Fadini nel derby vinto dal Giulianova 1-0 contro il Teramo dello scorso febbraio.

 

 

Nel frattempo cresce l’attesa per questa sfida, che richiamerà sugli spalti dell’impianto giuliese il pubblico delle grandissime occasioni. Saranno sicuramente più di 3.000 e un centinaio potrebbero arrivare da Terranuova. La gara inizierà alle ore 16. Nel frattempo, scorrendo l’album dei ricordi, c’è un doppio ex. E’ Riccardo Bettini, calciatore che ha percorso campi prestigiosi, il giocatore più importante per il calcio terranuovese, conosciuto e stimato da tutti. Esperto centrale difensivo, classe 1975, ha girovagato per l’Italia, dopo aver indossato per la prima volta la maglia della Terranuovese in Promozione ad inizio anni Novanta. Bettini ha giocato anche nel Giulianova. Era la stagione 2007-2008 e gli abruzzesi erano stati inseriti nel girone B di serie C2. Un Giulianova guidato prima da Massimiliano Favo e poi da Leonardo Bitetto. Per Bettini in giallorosso 30 presenze su 34. 2700 minuti giocati, mai sostituito, mai subentrato, una gara saltata per squalifica, una panchina e 2 gare non convocato per infortunio. Il tutto con la fascia di capitano al braccio condito da due gol con i giuliesi: alla 5a giornata nel match vinto 3-1 a Poggibonsi (rete del momentaneo 2-1), alla 31′ rete decisiva al 90′ nel vittorioso 2-1 casalingo contro il Cuoio Cappiano.

Bettini con la maglia del Giulianova
Articoli correlati