Cerca
Close this search box.

Rubano ruspe da un cantiere e fuggono in A1. Due uomini arrestati nei pressi del Casello Valdarno

Erano entrati all’interno di un cantiere a Pontedera caricando su due camion escavatori, ruspe e trapani. Poi si erano diretti verso Firenze e qui avevano imboccato l’Autosole in direzione Roma. Ma non avevano fatto i conti con la Polizia Stradale, che li ha fermati e arrestati per furto aggravato in prossimità del casello A1 Valdarno.
Protagonisti due rumeni. Il piano che avevano architettato era stato studiato a tavolino, al punto che avevano deciso di viaggiare a breve distanza l’uno dall’altro per segnalare a vicenda la presenza della polizia. Ma questa accortezza non è servita e, giunti a San Giovanni Valdarno, uno dei due mezzi è stato intercettato da una pattuglia della sottosezione di Firenze-Nord. All’interno è stata rinvenuta la merce rubata. Nel frattempo una pattuglia di Battifolle è stata allertata per fermare l’altro camionista, che grazie ad una manovra a zig zag del complice, si era accorto che aveva i poliziotti alle calcagna e aveva cercato di dileguarsi. E’ stato bloccato tre km più a sud, al Casello Valdarno. La merce, che una volta rivenduta avrebbe fruttato un bottino di 200.000 euro, è stata restituita al legittimo proprietario e i due rumeni sono finiti in manette.

Articoli correlati