Cerca
Close this search box.

25 aprile a Terranuova: il corteo partirà dallo stabilimento della Fimer

25 aprile con un gesto di forte valenza simbolica a Terranuova Bracciolini. Partirà dallo stabilimento della Fimer il corteo della Festa della Liberazione, un segno di supporto ai lavoratori impegnati in una vertenza che va avanti da oltre un anno e mezzo e ancora non ha prodotto i risultati auspicati.
“Insieme ai lavoratori e alle organizzazioni sindacali, che ringrazio, abbiamo deciso di ritrovarci davanti la sede della Fimer – ha affermato il sindaco Sergio Chienni – e da lì procedere col corteo. Si tratta di un’occasione per celebrare la Festa della Liberazione testimoniando ai lavoratori coinvolti la vicinanza dell’intera comunità in un momento così delicato per la vertenza in corso”.
Il ritrovo dei partecipanti è in programma alle 10.45 davanti ai cancelli della fabbrica. Il corteo proseguirà verso piazza della Repubblica e, come di consueto, raggiungerà piazza della Liberazione dove verrà deposta una corona di alloro al monumento ai caduti partigiani.
Oltre al sindaco interverranno Riccardo Vannelli dell’Anpi Valdarno e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali. È prevista anche l’esibizione della Filarmonica G. Verdi e degli allievi della scuola di musica Poggio Bracciolini.
A mezzogiorno il corteo si recherà in piazza Unità Italiana per la deposizione di una corona al monumento ai Caduti di tutte le guerre

Articoli correlati