Cerca
Close this search box.

Chef di un agriturismo di Cavriglia vince il titolo a squadre dei campionati italiani della cucina

Ancora un grande riconoscimento per Giuseppe Lo Presti, 25enne chef dell’ ”Agriturismo il Casale” di Grimoli, nel comune di Cavriglia, che un anno dopo la conquista della medaglia d’oro agli Internazionali d’Italia di Carrara, ha vinto, insieme ai compagni della squadra regionale “Equipe alta cucina Toscana”, il Campionato Italiano a squadre di Cucina, che si è tenuto a Rimini dal 18 al 21 febbraio scorsi.
Giuseppe, nato a Messina il 6 aprile 1991, si è trasferito in tenerissima età in Valdarno. Ha ottenuto di diploma di maturità dell’indirizzo “Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera” presso l’Istituto Superiore Giorgio Vasari di Figline Valdarno. Terminati gli studi ha iniziato il suo percorso come chef in vari ristoranti d’eccellenza di Firenze, fino ad arrivare al ristorante dell’”Agriturismo Il Casale”, nel Comune di Cavriglia, dove Giuseppe lavora stabilmente dal 2015. La sua specialità è il pesce.
La squadra toscana ha vinto il titolo nazione presentando, come primo piatto, “ballotine” di branzino al cavolo nero in crosta di tarese del Valdarno, crocchette di branzino con “airbag” di maiale cipollotto con aceto di lampone, tartare di gambero rosso su polvere di olive, semiseria gassata allo zafferano e maionese al latte di soya. Il piatto principale (o main course) era invece un filetto di cinta senese in crosta di cantucci salati con lingotto di patate e parisienne di zucca gialla e cavoletto di Bruxelles con “mallegato” pistoiese su salsa alle cime di rapa e aria alla liquirizia. Come dessert è stato servito cioccolato e pera con sorbetto alla grappa di pere. Sette, in tutto, i componenti dell’ “equipe” campione d’Italia, guidata dal coordinatore Gian Carlo Cliceri.

Articoli correlati