Cerca
Close this search box.

Il PD di Figline Incisa sul Distretto sanitario unico per il Valdarno: “i sindaci trovino un’intesa”

Ci auspichiamo che i 18 sindaci del Valdarno e della Valdisieve  trovino un’intesa: l’Unione Comunale del PD di Figline Incisa  interviene  sulla questione del Distretto Sanitario unico, un’ipotesi che a tutt’oggi sembra essere tramontata il seguito alla riforma regionale delle Asl ma che forse potrebbe essere affrontata nuovamente.L’istituzione del Distretto valdarnese- afferma il PD- oltre a consentire un’erogazione dei servizi più calibrata sulle esigenze e i bisogni dei cittadini di un territorio omogeneo, avrebbe anche il vantaggio, non certo di poco rilievo, di rafforzare la posizione dei due presidi ospedalieri valdarnesi in stretta sinergia con Ponte a Niccheri. Riteniamo infatti – prosegue il Partito Democratico- che la collocazione del Distretto del Valdarno all’interno della ASL centro sia strategica ed irrinunciabile. ” Il PD di Figline Incisa- termina la nota- sarà al fianco dei soggetti istituzionali e politici che si stanno spendendo in questa battaglia ed auspica che gli stessi formulino alla Regione entro il 30 marzo una proposta volta a ridefinire l’attuale ambito territoriale della zona distretto nella direzione da noi auspicata.”

Articoli correlati