Cerca
Close this search box.

Maltempo ed efficienza della Protezione Civile: i ringraziamenti del Prefetto di Arezzo

All’indomani dell’ondata di maltempo che ha colpito anche il territorio aretino arrivano i ringraziamenti del Prefetto Clara Vaccaro a chi ha contribuito a garantire la sicurezza dei cittadini.
Un lavoro di squadra che ha consentito di affrontare i problemi emersi, scrive, “garantendo la piena attivazione delle misure previste dai piani neve e di protezione civile”.
La rappresentante del Governo cita in blocco i protagonisti sul campo di un sistema complesso e che ha girato a pieno regime. Nell’elenco figurano la Questura e la Polizia stradale, i Carabinieri con i colleghi forestali, la Guardia di finanza, i Vigili del Fuoco e il 118. Accanto a loro la macchina della Provincia di Arezzo con le componenti di protezione civile e servizio di viabilità e polizia provinciale, in raccordo con i “centri intercomunali”, senza dimenticare i sindaci, l’Anas Toscana e la Società autostrade (4 Tronco) proprietari e gestori di E45 e A1.
In ultimo il Prefetto ha ringraziato per la disponibilità tecnici e responsabili, gli operatori economici e le associazioni di categoria degli autotrasportatori che “hanno saputo comprendere il grande impegno profuso da tutti per risolvere al meglio ogni disagio” e il team prefettizio che l’ha supportata costantemente.

Articoli correlati