Cerca
Close this search box.

Allerta meteo: la Provincia di Arezzo pronta con le strutture di Protezione Civile

Allerta meteo arancione e la Provincia di Arezzo ha attivato le proprie strutture del Servizio Protezione Civile, Servizio Viabilità e Polizia Provinciale per garantire il coordinamento degli interventi per ridurre i rischi per i cittadini. Si prevedono, infatti,delle precipitazioni nevose a partire dalla notte con quota neve fino in pianura,che, nel corso del pomeriggio di tenderanno, probabilmente, a trasformarsi in pioggia, partendo dalle zone sud-occidentali e meridionali della regione. E’ previsto anche vento forte sui crinali appenninici.
“Per fronteggiare questo evento,la Provincia ha attivato uomini e mezzi per garantire la percorribilità delle strade di nostra competenza, attuando il Piano neve provinciale – ha dichiarato Roberto Vasai Presidente della Provincia -. Stiamo cercando di ridurre i disagi sulla circolazione in quasi tutta la rete viaria; mentre i passi dei Mandrioli e del passo della Calla sono attualmente chiusi per problemi nel versante romagnolo, verso la Provincia di Forlì- Cesena”.
Nelle rimanenti strade in quota, e nella giornata di giovedì anche in quelle di pianura, occorre prestare la massima attenzione e si suggerisce di utilizzare le proprie vetture solo in caso di effettiva necessità e solamente se dotate di pneumatici invernali o di catene, anche al fine di non ostacolare i mezzi spalaneve e spargisale.
Per limitare quanto più possibile i disagi, che ogni evento naturale di precipitazione nevosa arreca, è necessario adottare alcune precauzioni. In particolare, si consiglia di mantenersi aggiornati sull’evoluzione delle condizioni meteo tramite radio, televisione, siti web istituzionali e sui canali informativi dei gestori delle principali viabilità.
Per quanto riguarda la provincia di Arezzo è a disposizione il sito web http://viabilita.provincia.arezzo.it/ e il sito www.protezionecivile.provincia.arezzo.it. Su quest’ultimo sito è presente una sezione contenente alcuni dépliant informativi sulle principali norme di comportamento in caso di evento meteorologico avverso.

Articoli correlati