Cerca
Close this search box.

“KL Koncentration Lager 1943 – 1945”. Montevarchi ricorda i 300 valdarnesi internati nei campi di concentramento

“KL Koncentration Lager 1943 – 1945” è il titolo dell’evento promosso a Montevarchi per celebrare la Giornata della Memoria. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale, si svolgerà sabato alla Ginestra Fabbrica della Conoscenza e rientra nel progetto Laran, nato per volontà dello studioso montevarchino Antonio Losi, una ricerca storico-militare delle migliaia di soldati toscani internati nei lager tedeschi e austro-ungarici nel corso dei due conflitti mondiali.
Losi è riuscito a individuare circa 300 valdarnesi, di cui 70 provenienti dalla città, che dal 1943 al 1945 furono rinchiusi nei luoghi di prigionia e di concentramento nazisti e ha ricostruito il percorso di ognuno di loro, il periodo di segregazione, il ritorno a casa o l’eventuale morte all’interno di quelle strutture.
Sabato dunque si terrà la presentazione dello studio, alternato da racconti, proiezioni di video e alcune testimonianze di familiari, e sarà presentato l’Albo d’Onore dei soldati dei comuni del Valdarno Fiorentino a Aretino deportati.
Due i momenti previsti: la mattina, dalle 11, l’incontro degli studenti delle classi quinte dell’Isis Benedetto Varchi con l’autore, lo storico Nedo Migliorini e il sindaco Silvia Chiassai Martini. Nel pomeriggio, dalle 16, evento aperto alla cittadinanza e al quale sono stati invitati gli amministratori della vallata, le famiglie dei montevarchini internati, i rappresentanti delle associazioni combattentistiche, dell’Anpi e le autorità civili. Presenti l’assessore alla Cultura Maura Isetto, Lorenzo Tanzini Presidente dell’Accademia Valdarnese del Poggio e lo stesso Losi.
Domenica, invece, al Cassero per la Scultura di piazza Vittorio Veneto andrà in scena lo spettacolo itinerante per famiglie e bambini dai 5 anni in su, a cura di Diesis Teatrango, dal titolo “… in tante storie. Favole dal mondo, favole di popoli e paesi” che hanno sofferto oppressioni e deportazioni, con due repliche alle 16 e alle 17. Per assistere alle performance è necessaria la prenotazione telefonando al numero 055-9108274 o inviando una mail agli indirizzi info@ilcasseroperlascultura.it o info@diesisteatrango.it

Articoli correlati

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-content/plugins/iubenda-cookie-law-solution/iubenda_cookie_solution.php on line 813