Cerca
Close this search box.

Un Montevarchi show abbatte anche il Cannara. Al Brilli Peri finisce 3-0

Con un primo tempo autoritario il Montevarchi batte per 3-0 il Cannara. Un risultato rotondo, ottenuto per grandi meriti della squadra di casa.  E dire che i perugini erano partiti bene. Al 3°, infatti, primo sussulto umbro, con un gran tiro dal limite dell’area di Colombi. La palla che esce fuori di poco. La replica del Montevarchi, qualche minuto dopo, è affidata ai piedi di Masini, sempre su calcio piazzato. La sfera fa la barba al palo. Al 12° è Raccichini, su punizione, a impegnare centralmente Pellegrini. Ma sul rovesciamento di fronte passaggio smarcante per Essoussi che , leggermente defilato sulla sinistra, conclude con un bellissimo pallonetto. Colpo di reni di Battistelli che devia in angolo. Inizio gara intenso.
Al 15° Donatini si incunea in area, defilato sulla sinistra e viene steso. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna in penalty. Dal dischetto Essoussi non sbaglia e il Montevarchi passa in vantaggio. Al 21° l’Aquila raddoppia. Punizione dalla sinistra di Mannella, cross al centro, sfiora Tognarelli e Masini da due passi non sbaglia. 2-0 e doccia gelata per gli umbri. Il Cannara non reagisce e subisce il terzo goal al 28°. Calcio d’angolo dalla sinistra e colpo di testa di Tognarelli che devia in porta, con la difesa ospite colpevolmente in ritardo. A quattro minuti dal termine del primo tempo clamorosa decisione di mister Farsi che, in un colpo solo, decide di fare tre cambi. Escono il portiere Battistelli, Subbicini e Trequattrini. Al loro posto il numero 12 Miccio, Loborie e Fastellini. Una scelta che la dice lunga sullo stato di insoddisfazione del tecnico del Cannara.
Ad inizio ripresa da segnalare una pericolosa azione degli umbri, con Colombi anticipato di un soffio davanti alla porta di Pellegrini e un acuto, in casa rossoblù, del nuovo entrato Clement che sfiora il goal arrivando ad un soffio dal tocco vincente su cross dalla destra. Attacca con più convinzione la squadra di Farsi, che evidentemente si è fatto sentire negli spogliatoi. Ma il risultato non cambierà più e l’unico sussulto è rappresentato dall’espulsione del nuovo entrato aquilotto Meledandri per doppia ammonizione a dieci minuti dal termine. E alla fine a festeggiare è solo il Montevarchi.

FORMAZIONI

MONTEVARCHI AQUILA CALCIO – Pellegrini, Achy, Migliorini, Biagi, Donatini, Essoussi, Zini, Amatucci, Mannella, Tognarelli, Masini
A disposizione: Tegli, Meledandri, Clement, Rialti, Cuccuini, Gistri, Adami, Diarrasouba, Mosti Falconi
All. Venturi

CANNARA – Battistelli, Subbicini, Bolletta, Menchinella, Ricci, Trequattrini, Colarieti, Camilletti, Colombi, Raccichini, Cardarelli
A disposizione: Miccio, Lolli, Loborie, Coppola, Rondoni, Balducci, De Sanctis, Fastellini, Di Giuseppe
All. Farsi

Arbitro: Bozzetto di Bergamo

Articoli correlati

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-content/plugins/iubenda-cookie-law-solution/iubenda_cookie_solution.php on line 813