Cerca
Close this search box.

Con una grande prestazione il Montevarchi cala il tris. Al Brilli Peri è 3-0 con il San Donato

Con una grande prestazione, probabilmente la migliore della stagione, l’Aquila batte 3-0 il San Donato Tavarnelle dominando in largo e lungo una partita mai in discussione. La squadra di Beoni ha dato quindi continuità all’ottima prova di Livorno e la salvezza diretta a questo punto non è più una chimera, soprattutto se consideriamo la forbice con il Real Forte Querceta che potrebbe consentire ai valdarnesi di evitare gli spareggi salvezza. Ma quel che è più importante è il momento di forma che stanno attraversando i rossoblu, che hanno dato una dimostrazione di forza importante contro un avversario apparso invece in fase involutiva.

 

 

Montevarchi in vantaggio dopo pochi minuti. Al 4′ è Bontempi, autore anche del goal all’Ardenza, a portare in  i suoi, mettendo subito la gara bei binari giusti. Bella trama di Lischi, sponda di Priore e Bontempi, con un tap in, regala ai suoi l’1-0. Al 32′ raddoppio del Montevarchi al termine di una bellissima azione. Ruleta di Ciofi che crossa per Bontempi che fulmina l’estremo ospite. 2-0 per l’Aquila. La partita è in totale controllo della squadra di Beoni, che avrebbe l’opportunità anche di segnare il 3-0, ma il tempo si chiude con il doppio vantaggio. Nella ripresa è un monologo dell’Aquila che crea diversi pericoli per la porta gialloblù. Nel finale il giusto premio al dominio del Montevarchi. Boiga su passaggio di Lischi firma il tris. È vittoria rotonda. Quella che ci voleva per dare continuità ad un finale di campionato che potrebbe regalare ai rossoblù il traguardo della salvezza.

Articoli correlati