Cerca
Close this search box.

Scuola di Levanella: “Via al cantiere senza la cassa di Valdilago”. Le minoranze chiedono spiegazioni

Il cantiere per la costruzione della nuova scuola elementare di Levanella ha aperto i battenti, ma non quello della cassa di espansione di Valdilago. Un’opera fondamentale per mettere in sicurezza idraulica il quartiere, ma soprattutto per garantire l’abitabilità ai 24 alloggi popolari pronti da anni e per avviare i lavori del nuovo edificio scolastico. Lo scrivono compatti i consiglieri comunali dei gruppi di minoranza Pd, Avanti Montevarchi, Montevarchi Democratica e Movimento 5 Stelle in un’interrogazione che sarà presentata alla prossima seduta dell’assemblea cittadina.
Gli esponenti delle minoranze rimarcano in premessa l’importanza dell’intervento per realizzare il plesso, finanziato in gran parte dalla Regione Toscana, e si augurano che le 5 aule previste “siano proficuamente utilizzate con un numero adeguato di iscritti, visto che ad oggi la prima è stata accorpata a Levane per il risicato numero di iscritti”.
Quindi sottolineano come non siano ancora iniziati i lavori per la cassa di espansione necessari secondo il dettato della Legge Regione 41/2018 che recita: “Le opere idrauliche sono realizzate prima o contestualmente all’attuazione della trasformazione urbanistico-edilizia. L’attestazione di agibilità degli immobili oggetto delle trasformazioni urbanistico-edilizie è subordinata al collaudo di tali opere idrauliche”. Norme peraltro ribadite, spiegano, nella delibera del luglio 2019 del Consiglio comunale, che approvava una modifica allo strumento urbanistico sull’area, nel progetto esecutivo della nuova scuola e nella Determina dirigenziale del 30 novembre scorso che ha costituito l’ufficio direzione lavori per la cassa di Valdilago.
La richiesta agli amministratori è di sapere “per quale motivo non si sia proceduto prima o contestualmente all’inizio dei lavori per la costruzione del nuovo edificio scolastico a quelli per la cassa di espansione, come disposto dalla legge”.
Il documento è stato inviato anche alla Direzione Difesa del Suolo e Protezione Civile – Settore Genio Civile Valdarno Superiore della Regione.

Articoli correlati

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-content/plugins/iubenda-cookie-law-solution/iubenda_cookie_solution.php on line 813