Cerca
Close this search box.

Sanità territoriale. Ieri sera incontro organizzato dalle liste civiche sangiovannesi

“Una bella serata, sentita e vivace quella di ieri sera, che dimostra quanto il tema sia percepito come essenziale dai valdarnesi, e non solo!. Le liste civiche sangiovannesi e l’associazione San Giovanni Lab hanno così commentato l’incontro che si è tenuto nella sede dei civici, in corso Italia, per discutere della sanità territoriale. Molte le problematiche emerse e vari gli interventi, tra cui quelli di Claudio Lalli, segretario del movimento, Francesco Carbini, coordinatore, Silvia Chiassai Martini, sindaco di Montevarchi, Valentina Vadi, primo cittadino di San Giovanni e presidente della Conferenza dei sindaci.

 

 

“Un sentito ringraziamento a Claudio Cullurà e Alberto Cuccuini, che ci hanno illustrato con molta chiarezza le criticità e prospettato quelle che sarebbero le necessarie soluzioni per porre rimedio alla difficile situazione che ogni giorno medici e sanitari devono affrontare, con personale ridotto ed una approssimativa visione politica d’insieme sul futuro della sanità toscana – hanno detto le liste civiche – Grazie anche a Lisa Vannelli, Presidente di SangiovanniLab, che ha offerto il contributo di chi quotidianamente si presta all’ascolto delle difficoltà di accesso ad una sanità che, nonostante i tanti proclami e la grande progettualità, non riesce ad essere realmente percepita come vicina alle persone”. Non è mancato poi un ringraziamento a Vadi e Chiassai, “per averci offerto il proprio ascolto, la propria esperienza e per essersi impegnate a raccogliere testimonianze e criticità, al fine di battere quei doverosi pugni sul tavolo che talvolta sono necessari per il bene della nostra comunità e del nostro ospedale”. Una “tirata di orecchie”, invece, all’azienda sanitaria. “Siamo dispiaciuti che la Asl abbia deciso di non prendere parte al dibattito. Ci auguriamo tuttavia che l’impegno assunto da tutti i nostri relatori, ciascuno nel proprio ruolo, per una sanità più efficiente, accessibile e vicina alle reali esigenze delle persone si concretizzi quanto prima. Noi ci saremo”, hanno concluso i civici.

Articoli correlati