Cerca
Close this search box.

Una grande Sangiovannese sbanca Forlì e i play off non sono più un sogno

Una splendida Sangiovannese vince 3-1 a Forlì, grazie ad un secondo tempo magistrale e regala ai supporter del Marzocco una Pasqua con i fiocchi. I play off, infatti, non sono più un sogno.
Si gioca in un Morgagni semideserto con una trentina di tifosi azzurri al seguito. Il primo tempo è assolutamente equilibrato e i due portieri rimangono pressochè inoperosi,
L’unica azione degna di nota, se così si può chiamare, al 44’con Galeotti che calcia alto in seguito ad una punizione di Selvatico. Il tempo quindi si chiude con pochissime emozioni ed un giusto 0-0.
Ma nella ripresa, dopo soli tre minuti, la Sangiovannese passa in vantaggio. Cross dalla sinistra e Disanto supera l’estremo romagnolo, portando i suoi in vantaggio. La partita decolla e al 17′ gli azzurri raddoppiano. Grande azione di Nannini che si libera di un paio di avversari e serve Disanto, ancora lui, che al volo batte Semprini per la seconda volta.
Straordinario inizio di secondo tempo per la squadra di Iacobelli. Al 22′ la Sangiovannese sfiora il tris. Su angolo di Disanto colpo di testa di Calori e palla fuori di poco. Ma il Forlì non demorde e al 24’accorcia le distanze. Conclusione da fuori area, sfera che termina tra i piedi di Ferri Marini che da pochi passi non sbaglia. Ma gli azzurri sono una grande squadra e lo dimostrano al 41′ con Jukic che servito da Kernezo gira imparabilmente alle spalle del portiere forlivese. 3-1 e vittoria in cassaforte. Chapeau!!

Articoli correlati