Cerca
Close this search box.

Fratelli D’Italia “stronca” la candidatura di Baldi a Loro Ciuffenna. “Non rappresenta il centro destra, ma solo Forza Italia”

Il presidente provinciale di Fratelli d'Italia Francesco Lucacci

Durissimo intervento di Fratelli d’Italia Arezzo in merito alle elezioni amministrative di Loro Ciuffenna. “Danilo Baldi – hanno spiegato il presidente provinciale Francesco Lucacci e il responsabile comunale Monica Gobbi – non rappresenta il centro destra, ma soltanto Forza Italia”. Una vera e propria bufera politica a poche ore dall’annuncio dello stesso Baldi, coordinatore locale degli azzurri. Lo storico esponente dei moderati loresi ha tenuto a precisare che non ci sarà soltanto Andrea Rossi a contendere la guida del comune all’attuale sindaco Moreno Botti. Baldi, in vista della futura tornata elettorale, specificando che il centrodestra non ha nulla a che vedere con la «lista civica, dichiaratasi totalmente apartitica» che sta costruendo Rossi in alternativa al centrosinistra. “La forza politica che ha fatto l’opposizione in consiglio comunale nelle ultime tre legislature – ha spiegato Baldi, riferendosi alla lista Insieme per il Comune – non intende appoggiare Rossi e non sta certamente alla finestra a guardare! Infatti sono da tempo iniziate le analisi e le valutazioni per poter proporre ai cittadini del comune di Loro Ciuffenna una lista sostenuta da tutte le forze del centrodestra unito”.

 

 

Ma stamani è arrivata la presa di posizione di Fratelli d’Italia, che va in un’altra direzione. “Prendiamo le distanze dalle sue dichiarazioni comparse sui giornali di oggi – hanno detto Lucacci e Gobbi – Il signor Baldi non si può arrogare di parlare per il centro-destra, non può etichettare altre liste come non appartenenti o non prossime al centro destra. la lista con il candidato Andrea Rossi appare l’unica alternativa credibile al Pd, una lista civica ed inclusiva. La lista animata dal signor Baldi è soltanto un regalo al Partito Democratico, un modo per far vincere ancora a Loro Ciuffenna chi male l’ha governata per anni. Bisognerebbe che alcuni capissero quando è il momento di appendere le scarpe al chiodo e fare altro”. Un vero e proprio siluro.

Articoli correlati