Cerca
Close this search box.

Nasce una lista civica a sostegno di Chienni con all’interno rappresentanti dell’opposizione: “si apre una fase storica”

Si apre una nuova fase storica per Terranuova. I rappresentanti dell’opposizione dell’attuale legislatura, in accordo con il Partito Democratico, hanno deciso di mettere da parte le appartenenze partitiche accettando di aderire, come parte attiva, ad una grande lista civica a sostegno del candidato sindaco Sergio Chienni. Un percorso partito da un appello lanciato da una settantina di cittadini di ogni ceto sociale e di ogni professione, che avevano chiesto ai membri del parlamentino cittadino di unirsi per il bene del paese, lasciando da parte etichette politiche. E così è stato. I consiglieri e la stragrande maggioranza degli attivisti di “Terranuova In Comune”, movimento civico che cinque anni fa si presentò alle elezioni in contrapposizione a Chienni, e Marco Bonaccini, attuale consigliere di un altro gruppo di minoranza, Percorso Comune, hanno fatto il grande passo. “Un passo – ha detto – per il futuro del nostro paese”. Il grande progetto civico è stato presentato questa mattina in sala consiliare.

Ai nostri microfoni Sergio Chienni, Paolo Del Vita, uno dei promotori del Polo Civico e il capogruppo del Pd Leonardo Migliorini.

Luca Trabucco di “Terranuova in Comune” e Marco Bonaccini di “Percorso Comune” ci illustrano i motivi della scelta.

 

Articoli correlati