Cerca
Close this search box.

Ladri all’interno della CGIL di Montevarchi. Ma non è stato portato via niente. Danneggiata la porta laterale di ingresso

Tentativo di furto la notte scorsa all’interno della sede montevarchina della Camera del Lavoro, in via Roma. Ignoti hanno forzato la porta d’ingresso laterale che si trova sul vicolo e sono entrati all’interno degli uffici. Ma non hanno portato via nulla, evidentemente non hanno trovato materiale interessante, a partire dai soldi. Stamattina, al momento dell’ingresso […]

Figline, botti nella colonia felina dei giardini della Misericordia. L’appello dell’assessore Bianchini: “chi ha visto denunci”

“Se qualcuno ha assistito a  questi fatti incresciosi denunci alle autorità competenti”: l’assessore all’ambiente di Figline Incisa Paolo Bianchini interviene su quanto accaduto nella notte di Capodanno nei giardini della Misericordia. Qui un gruppo di persone ha lanciato dei petardi nei giacigli dei gatti che vivono nella colonia felina, con lo scopo di impaurirli e […]

Bucine. Approvato il bilancio di previsione. Benini: “Soddisfatti del lavoro fatto”. Occhio di riguardo al turismo

Aliquote Irpef e Imu invariate e inferiori ai limiti massimi consentiti, impegno confermato quale comune capofila dell’Ambito Turistico del Valdarno, sviluppo di strutture e prodotti turistici e valorizzazione del territorio. Questi alcuni punti illustrati dal sindaco di Bucine Nicola Benini, a pochi giorni dall’approvazione, in consiglio comunale, del bilancio di previsione 2024, quello dell’ultimo anno […]

Giovanni Scifoni porta in scena al Teatro di Cavriglia San Francesco d’Assisi

Primo appuntamento dell’anno al teatro comunale di Cavriglia. Venerdì 5 gennaio alle ore 21.30 Giovanni Scifoni porta in scena FRA’. San Francesco, la superstar del Medioevo. Un monologo, orchestrato con le laudi medievali e gli strumenti antichi di Luciano Di Giandomenico, Maurizio Picchiò e Stefano Carloncelli, che si interroga sull’enorme potere persuasivo che genera su […]

Era il 3 gennaio 1954…Mamma Rai iniziava la sua programmazione televisiva

La mattina del 3 gennaio 1954, la Rai dava inizio ai programmi televisivi Annunciatrice Fulvia Colombo dagli studi televisivi di quella città, Torino, che in Italia è stata sempre la prima di tutte per poi essere la prima di nessun altra. Partiva una grande avventura con il cosiddetto servizio pubblico erede della radio che nei […]