Cerca
Close this search box.

Dopo i fatti di Milano scattano anche in Valdarno nuove misure per i servizi di trasporto. Riunione in Prefettura ad Arezzo

Controlli più accurati, per evitare che si ripeta quanto accaduto nelle settimane scorse a San Donato Milanese, dove uno squilibrato alla guida di un autobus ha preso in ostaggio un’intera scolaresca. In questi giorni ad Arezzo, in Prefettura, si è riunito in Prefettura il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Si è discusso di sicurezza sui mezzi adibiti al trasporto collettivo di persone e, in particolare, di quello scolastico.
Il Ministero dell’Interno ha impartito alcune direttive e sono state approntate una serie di misure che puntano ad aumentare il livello di efficacia dei controlli e ad intensificare l’azione di vigilanza.
Nello specifico, per quanto riguarda le gite scolastiche, l’istituto che organizza gite scolastiche o viaggi di istruzione, utilizzando l’apposito modulo fornito dalla Questura, deve comunicare al Comando della Polizia Locale del Comune interessato ed alla Stazione dell’Arma dei Carabinieri territorialmente competente, almeno una settimana prima dell’effettuazione del viaggio, il nome del conducente; gli estremi della patente di guida; la targa del mezzo; la data e l’orario di partenza; la destinazione; l’itinerario del viaggio; la data e orario di rientro in sede.
La scuola dovrà verificare, nell’immediatezza della partenza, o durante il viaggio, che non si siano verificate sostituzioni improvvise del conducente e/o del mezzo, comunicando tempestivamente agli organi di polizia le eventuali variazioni rispetto a quanto indicato.
Per quanto riguarda invece i servizi di trasporto pubblico di linea, sia quelli svolti dai Comuni con mezzi e personale dell’amministrazione, sia quelli affidati a ditte esterne, dovranno essere espletati accertamenti preventivi sui requisiti del personale preposto alla guida ed assunte le iniziative più idonee per scongiurare il verificarsi di possibili azioni criminose o, comunque, illecite.

Articoli correlati

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-content/plugins/iubenda-cookie-law-solution/iubenda_cookie_solution.php on line 813