Cerca
Close this search box.

Marco Masini canta “Sarà per te” ai funerali di Nuti. Lacrime ed emozioni

Un momento di emozione fortissima, un misto di ricordi, lacrime e tanta nostalgia. Ieri, nella basilica fiorentina di San Miniato al Monte, si sono tenuti i funerali di Francesco Nuti, attore molto legato anche al Valdarno, morto all’età di 68 anni. E quando il cantautore Marco Masini ha cantato “Sarà per te”, dopo tanto silenzio, è scoppiato un grande applauso tra i presenti, con gli occhi lucidi nel ricordare un uomo che ha dato tantissimo al cinema italiano e toscano. Quella è una canzone meravigliosa, che Nuti portò a Sanremo nel 1988 dedicata alla figlia Ginevra, che era in chiesa insieme al fratello Giovanni, all’ex moglie Annamaria Malipiero. E poi c’erano gli amici del cinema:
Leonardo Pieraccioni, Carlo Conti, Giorgio Panariello, Gianfranco Monti, lo sceneggiatore Ugo Chiti, Barbara Enrichi. Non potevano mancare i sindaci, di Firenze Dario Nardella, e di Prato, Matteo Biffoni. Firenze dedicherà una grande serata a Francesco in piazza Santa Croce, il 12 luglio, a un mese dalla scomparsa dell’attore.

Marco Masini canta “Sarà per te” (Immagini di TV Prato)

Articoli correlati