Cerca
Close this search box.

Alleanza per Bucine e il caso Benini. “Anche il Pd ha esaurito la pazienza…”

Il gruppo Alleanza per Bucine è intervenuto in merito alle ultime vicende politiche che riguardano le prossime elezioni amministrative. “Apprendiamo dalla stampa che Benini potrebbe non essere il candidato a Sindaco del Pd e del centro sinistra – ha detto l’opposizione – Sempre dai media leggiamo che il Partito Democratico non ha scaricato l’attuale sindaco, ma sostanzialmente ha affermato che prima dovranno essere ascoltati i cittadini, per sapere cosa ne pensano. Una cosa è certa – ha aggiunto la minoranza – politicamente rileviamo che alla storiella di – come abbiamo amministrato bene, di come siamo buoni e bravi- non ha creduto neanche il Pd, il quale sostiene la maggioranza in consiglio e di conseguenza questa giunta “sgangherata”.

“Sgangherata nel senso che in meno di un quinquennio ha sostituito ben due assessori che si erano meritati le deleghe in virtù delle tante preferenze loro assegnate dall’elettorato all’ultima tornata elettorale. Se così fosse – ha proseguito Alleanza per Bucine – diamo atto al Pd di avere “coerenza zero”, sia verso l’attuale primo cittadino  sia nei confronti dei bucinesi: infatti, senza niente obiettare, hanno votato tutti gli atti della giunta Benini, senza eccezione alcuna, e mai hanno alzato un dito o detto una parola su tutto quello che è avvenuto in questi 5 anni. Bene, dovranno spiegare ai propri elettori questo andamento asincrono tra gli atti votati nell’ultimo quinquennio e la mancata ricandidatura del sindaco Benini”.

“Per il sindaco, ormai, preso da un personalismo sfrenato e cieco, l’unico interesse è la poltrona, ad ogni costo, e chi osa eccepire o discutere, viene messo educatamente alla finestra; un vero “democratico” proprio – ha concluso il gruppo di opposizione –  Dopo tanto silenzio, diamo almeno atto al Partito Democratico di Bucine di provare ad avere il coraggio e la responsabilità di staccarsi da Benini; evidentemente anche i democratici hanno esaurito la pazienza ad assistere all’operato del loro sindaco. Ne prendiamo atto con soddisfazione, finalmente si aprono gli occhi”.

Articoli correlati