Cerca
Close this search box.

Rinviato al 2 dicembre l’intervento di taglio acrobatico delle alberature sul fiume Arno a Rignano

Solo le aperture programmate da Enel dell’impianto idroelettrico di Levane ed il conseguente divieto di accesso all’alveo del fiume nei giorni 25, 26 e 27 novembre hanno interrotto le attività di sfalcio della vegetazione sui corsi d’acqua della nostra vallata da parte del Consorzio di Bonifica ed in particolare sul fiume Arno a Rignano. Qui gli operai sono impegnati in un’intensa attività di manutenzione dell’intero bacino idrografico, e sono stati costretti a trovare soluzioni inusuali per raggiungere tratti inarrivabili e per riuscire ad effettuare gli interventi abituali come lo sfalcio di erba ed arbusti e il taglio selettivo delle piante, necessarie per assicurare il regolare deflusso alle acque.

Per eliminare alcune alberature anche questa volta si è reso necessario impiegare squadre speciali: tagliatori acrobati che “smonteranno” dall’alto le piante e piccoli natanti che provvederanno, come già accaduto in passato, a recuperare e a  traghettare i tronchi sulla riva opposta. La cura dell’Arno si trasforma dunque in un’operazione complessa che necessita di competenze ed attrezzature altamente specializzate. Questo intervento fuori dall’ordinario che vedrà impiegati tree climber e piccole imbarcazioni è stato quindi rinviato a mercoledì 2 dicembre, condizioni meteo permettendo.

Articoli correlati

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-content/plugins/iubenda-cookie-law-solution/iubenda_cookie_solution.php on line 813