Cerca
Close this search box.

Fabrizio Bernini e la Zucchetti Centro Sistemi. “Innovazione, competenze, coraggio, altruismo e…giovani”. Ecco le leve del successo

Riproduci video

Un’azienda che cresce, con una impennata di fatturato negli ultimi anni e una stabilizzazione nel 2023, si espande sul territorio del Valdarno, con una nuova area di 10.000 mq che sorgerà nel Comune di Terranuova Bracciolini ed anche in quello italiano, con acquisizioni di piccole e medie società prevalentemente in ambito informatico. Senza dimenticare lo sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni. Questa è la Zucchetti Centro Sistemi, la creatura fondata da Fabrizio Bernini (intervista in alto), che fa della cultura dell’innovazione, delle competenze, del coraggio e dell’entusiasmo i suoi punti di forza. E poi ci sono i giovani, tra i protagonisti assoluti della crescita dell’azienda.

Fabrizio Bernini parla del suoo gioiello con orgoglio, ricordando anche come l’azienda sia proiettata verso l’industria 5.0. Zcs protagonista della digitalizzazione, ma anche di sostenibilità. Promotrice dell’integrazione dell’intelligenza artificiale nei prodotti e nei processi, ma anche attenta e sensibile ai percorsi di sostenibilità con al centro la persona.  Insomma, quella di Bernini è una storia imprenditoriale di successo. Zucchetti Centro Sistemi, nata nel 1985, negli ultimi anni ha vissuto uno sviluppo impressionante. . La sede principale è nel cuore della Toscana, a Terranuova Bracciolini, in Valdarno Aretino, uno dei distretti industriali più importanti del centro Italia, ed è dislocata su quattro building: il Palazzo delle Idee, il Palazzo della Tecnologia, quello dell’Innovazione e il Logistic Hub. Ci sono poi uffici decentrati a Pisa, a Parma, in Sardegna (Sassari, Nuoro e Cagliari), a Perugia e a Torino, oltre ad aziende collegate  in Lombardia, Veneto e Campania.

Zucchetti Centro Sistemi è articolata  in cinque Business Units (Software, Healthcare, Automation, Robotics e Green Innovation) che offrono soluzioni di eccellenza tecnologica nei vari settori in cui si propone, con l’obiettivo di offrire al cliente, impresa o privato, risparmio in termini di costi e di tempo, nel rispetto della salute e della sicurezza dell’uomo e dell’ambiente. Lo sviluppo è andato in varie direzioni: dal digitale all’energia rinnovabile, dal software in cloud all’intelligenza artificiale dei prodotti robotici, dall’ecosostenibilità dei sistemi fotovoltaici ibridi ai sistemi di tracciabilità e monitoraggio dati, dalla sensoristica all’Internet of Things, dalle piattaforme energetiche ai nuovi sistemi di navigazione satellitare, il gruppo ZCS è attore e promotore del processo di  transizione digitale ed energetica.

Articoli correlati