Cerca
Close this search box.

Il 4 maggio verrà presentata al Masaccio la miniserie “Mountainmen – Linea Gotica 1945” del giovane regista cavrigliese Luciano La Valle

Riproduci video

Sabato 4 maggio alle ore 21 e 15 presso il Cinema Teatro “Masaccio” di San Giovanni  si svolgerà la presentazione della miniserie televisiva “Mountainmen – Linea Gotica 1945”, prodotta da Andrea e Giuliano Gandolfi e dal Gruppo Culturale Il Trebbo, per la regia, la sceneggiatura ed il montaggio del cavrigliese Luciano La Valle. ( In alto l’intervista) La miniserie, che si articola in tre episodi, è ambientata nel periodo della Seconda Guerra Mondiale e racconta l’esperienza di un gruppo di “alpini” della decima Divisione da Montagna, dall’arrivo in Italia, nel gennaio 1945, fino alla fine della guerra. La produzione, in cui sono presenti contributi di filmati dell’epoca, è interamente basata su fatti realmente accaduti, documentati attraverso i ricordi di veterani ancora in vita e racconta le esperienze personali dei soldati, soffermandosi anche sui loro rapporti con la popolazione civile.

Ambientata nei campi di battaglia dell’epoca, la serie ricostruisce anche alcune sanguinose battaglie e gli atti di eroismo che portarono allo sfondamento del fronte tedesco nel settore centrale della  Linea Gotica, tra le province delle città di Bologna, Modena e Pistoia, prologo alla fine della Seconda Guerra Mondiale in Italia. Un brillante progetto di recupero della memoria e, al contempo, un ringraziamento a quei soldati, allora ragazzi poco più che ventenni, inviati a combattere in Italia in nome della libertà e della democrazia. Un progetto, dunque, con un obiettivo di carattere storico-culturale, rivolto principalmente ai giovani e alle nuove generazioni per tramandare loro e perché rimanga viva, fissandola in immagini, la memoria del passato e dell’emancipazione attraverso lo scambio reciproco, paritetico, nei rapporti tra culture diverse.

Il lavoro, doppiato in italiano e inglese-statunitense, della durata complessiva di un’ora e cinquanta minuti, è integrato da due documentari e sbarcherà ufficialmente negli States il 17 giugno, quando verrà proiettato davanti ai soldati della Divisione “Fort Drum”.

Articoli correlati