Cerca
Close this search box.

Gomme da neve o obbligo di catene a bordo anche per le strade collinari di Montevarchi. Ordinanza in vigore fino al 15 aprile

Catene invernali nel bagagliaio dell’auto, pronte ad essere usate o pneumatici invernali. L’obbligo, come noto, scatta tutti gli anni il mese di novembre ed è rivolto a tutti i mezzi che percorrono le più importanti direttrici di traffico nazionale, tra cui ovviamente l’Autosole. Ma il provvedimento, fino al 15 aprile prossimo, varrà anche per le auto o i camion che percorrono le strade collinari di Montevarchi, per evitare che in caso di nevicate il traffico vada in tilt. Un’ordinanza assai particolare è stata infatti firmata in questi giorni dal comandante della Polizia Municipale Marco Girolami, che su proposta del dirigente del settore lavori pubblici, ha disciplinato la circolazione nelle arterie di collina durante il periodo invernale. Fino al prossimo 15 aprile scatta infatti l’obbligo per i veicoli a motore di circolare con pneumatici invernali o con catene a bordo nei seguenti tratti: via di Caposelvi dall’intersezione con S.R. 69 di Valdarno all’intersezione con la S.P. 16 di Mercatale V.no; Via di Moncioni dall’intersezione con Via di Scrafana all’abitato di Moncioni; Via di Ucerano dall’abitato di Moncioni all’intersezione con Via di Starda; Via di Starda dal termine di Via di Ucerano al confine con la Provincia di Siena (S.C. di Bagnolo – Gaiole in Chianti); Via di Rendola dall’intersezione con la S.P. 16 di Mercatale V.no all’intersezione con Via di Moncioni; Via della Selva dall’intersezione con la S.P. 408 Chiantigiana all’intersezione con Via di Picille; Via di Poggio San Marco dall’intersezione con Via di Picille all’intersezione con Via di Moncioni; Via di Ricasoli dall’intersezione con la S.P. 408 Chiantigiana all’abitato di Ricasoli; Via di Ventena dall’intersezione con Via di Moncioni all’abitato di Ventena; Via di Picille all’intersezione con Via della Selva all’intersezione con Via di Moncioni. L’ordinanza vuole evitare che, in caso di nevicate o formazione di ghiaccio, veicoli in difficoltà possano produrre blocchi della circolazione veicolare e rendere conseguentemente difficoltoso, se non impossibile, l’espletamento dei servizi di emergenza, pubblica utilità e sgombero neve. I ciclomotori ed i motocicli, potranno invece circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada. Il provvedimento sarà riproposto ogni anno e rimarrà in vigore dal 15 novembre e fino al 15 aprile dell’anno successivo.

Articoli correlati

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-content/plugins/iubenda-cookie-law-solution/iubenda_cookie_solution.php on line 813